alcune foto dall’ultima conferenza: dall’autostima al self-care.

L’autostima è la valutazione globale di sé.

Dipende da quanto giudichiamo noi stessi competenti negli ambiti di vita considerati importanti.

Se la mia autostima è bassa, dovrei provare a normalizzare cioè dovrei riconoscere che la sofferenza è parte dell’esperienza umana condivisa. Quindi, il dolore che provo nei momenti difficili è lo stesso dolore che provano le altre persone nei momenti difficili.